venerdì 22 gennaio 2010

Libreria Acqua Alta


La Libreria Acqua Alta si trova a Venezia, in Calle Lunga Santa Maria Formosa 5176, nel sestiere di Castello. Il proprietario della Libreria Acqua Alta si chiama Luigi Frizzo ed è una persona simpatica e sempre disponibile ad aiutare i clienti che cercano dei libri in particolare. L'esterno della Libreria Acqua Alta consiste in alcuni banchetti posizionati in Campiello del Tintor, sui quali sono sistemati dei libri su Venezia. Sempre all'esterno fa sorridere la scritta in inglese su di un cartello che ci accoglie vedendo la Libreria Acqua Alta: "Welcome to the most beautiful Book Shop in the World". Già sulla soglia della Libreria Acqua Alta ci si accorge che non è una libreria come le altre. Si vedono libri disposti ovunque, apparentemente alla rinfusa (ma non è così), ma anche su scaffali, dentro a delle vasche da bagno e perfino dentro ad una gondola! Sono disponibili libri scritti in italiano ed in altre lingue, e sono in vendita dei vecchi fumetti usati a prezzi accessibili. La Libreria Acqua Alta termina su un portone con la dicitura "Uscita di Sicurezza - Fire Exit", il quale va a finire su di un canale. Da tale portone è scivolata in acqua la scorsa estate una ragazza che è stata la sfortunata protagonista di un bagno imprevisto a Venezia. Per ironia della sorte, quando arriva veramente l'acqua alta a Venezia, questa libreria si trova nei guai. Essendo questo locale situato sotto il piano stradale, in caso di acqua alta si troverà allagato e subirà dei danni, perchè ci finirà a mollo una grande quantità di libri. La Libreria Acqua Alta è aperta dalle 9,00 alle 19,30 con orario continuato durante tutta la settimana ed ha il seguente numero di telefono: +39 041 2960841. Per arrivare a piedi alla Libreria Acqua Alta da Rialto si deve seguire le seguente direzione: Campo San Bartolomeo, Calle della Bissa, Salizzada San Lio, dopo 200 metri circa girare a sinistra per Calle del Mondo Novo, attraversare Campo Santa Maria Formosa ed entrare in Calle Lunga Santa Maria Formosa. Sulla sinistra, dopo circa 150 metri, sarà visibile la Libreria Acqua Alta. Vedo questa libreria due volte al giorno, cioè quando vado e ritorno dal mio lavoro ad Alloggi Barbaria, che è distante solo 5 minuti a piedi da lì.






14 commenti:

Aldo ha detto...

Una libbreria come piace a mè, piena di tesori da scoprire.

maite ha detto...

Au mois d'octobre, Luigi m'a dit qu'il allait cesser son activité ; il m'a même montré son "successeur" ?Dans son dortoir, de l'autre côté de la calle, il y a aussi des centaines de livres au milieu des petits lits. Bonne journée !

VenetiaMicio ha detto...

Nous sommes allés faire une petite visite à Luigi, la dernière fois, au mois de novembre. Il est vraiment très sympathique, et le lieu est une vraie caverne d'Ali-Baba ! Nous avons vu 2 de ses nombreux chats à l'extérieur, dormant dans des paniers. J'avais mis une belle photo à mon retour, de la porte de sortie sur le canal !
As-tu vu l'affichette, avec le pauvre chat tout mouillé, et as-tu pu voir ce qu'il y avait d'écrit ?
Bonne journée
Danielle

Fausto ha detto...

Aldo: Una libreria così è veramente speciale. Forse non sarà la migliore libreria al mondo ma è ormai diventata una delle botteghe caratteristiche di Venezia. E' difficile uscire dalla Libreria Acqua Alta senza avere comprato un libro!
Buona giornata.

maite: Jusqu'à Décembre, le propriétaire était Monsieur Luigi Frizzo. Quand j'ai pris les dernières photos, il y a quelques jours, cependant, il n'était pas là. Maintenant le propriétaire pourrait être une autre personne.
Merci pour cette information. Au moins, nous aurons une photo sur le blog de Monsieur Luigi (pour lui rappeler).
A bientôt.

Fausto ha detto...

Danielle: La dernière fois que je suis entré dans la Libreria Acqua Alta il y avait seulement un chat. En Décembre, Monsieur Luigi m'a montré l'affichette (j'ai aussi fait une photo), mais malheureusement, la photo est très déchiré et ne voient pas de l'écriture.
A bientôt.

marshall ha detto...

Il mondo dei libri, quello che piace a me. Non a caso scelsi di fare il venditore (di carta da stampa), per stare in mezzo agli odori della carta stampata.
Se fossi a Venezia, e ci avessi abitato in altra epoca, ci avrei passato le ore in quella libreria. Tra l'altro, sembra abbastanza ampia: di quanti metri sarà?
L'episodio di quella ragazza caduta in acqua, mi ha fatto ricordare di un episodio accaduto mentre ero in Galleria Vittorio Emanuele, a Milano, in cerca di libri. Per non dilungarmi, sarà opportuno lo racconti, forse, nel mio blog.
Ciao.
Mario

Fausto ha detto...

Mario: Anche a me piacciono molto i libri (lo avrai forse già intuito). Questa libreria è davvero speciale, anche se mi sembra frequentata maggiormente da turisti. La libreria è composta da alcune stanze che poi risultano strette perchè colme di libri. Non te lo so dire con precisione, ma suppongo che la Libreria Acqua Alta potrebbe avere una superficie di almeno 200 metri quadrati, ma probabilmente sono di più.
A presto.
Fausto

Irina ha detto...

La libreria che ci hai fatto conoscere è un luogo che ha l'anima. Molte librerie qui da noi l'hanno perduta, sacrificandola alla praticità e alla velocità degli acquisti. Sono diventate dei supermercati del libro, riempi il carrello e via. Passerò sicuramente alla libreria Acqua Alta... e mi sa che mi ci fermerò qualche ora!

Fausto ha detto...

Irina: Hai ragione, le librerie grandi danno l'impressione di essere dei supermercati del libro. Questa libreria in particolare consente di consultare i libri senza fretta e magari di trovare quel libro che cercavamo da così tanto tempo e che ormai era fuori stampa. Se andrai alla Libreria Acqua Alta durante un giorno feriale (di pomeriggio) mi devi venire a trovare perchè il mio posto di lavoro è proprio vicino.
A presto.
Fausto

Irina ha detto...

Sicuramente ti verrò a trovare alla prima occasione. Anche per assicurarmi che tu sia una persona reale e non uno Spirito del Centro Storico! ;-)

Fausto ha detto...

Irina: Ti assicuro che sono un veneziano in carne ed ossa e non uno di quegli spiriti presenti nei racconti di Alberto Toso Fei! :O)
Buona serata.
Fausto

Anonimo ha detto...

Il Paradiso del Letterato/a.


- Valentina Pagot,Campalto -

el quintana ha detto...

Scrivo in catalano: Felicitats pel bloc tant interessant i bonic. Hi het un enllaç des de moleskinequintana.blogspot.com
El seguiré.

Giuly Giulietta ha detto...

Ciao Fausto proprio sabato 27 ottobre sono passata per la libreria e c'era l'acqua alta ed ho fatto uno scatto che ho pubblicato nel mio profilo che puoi trovare qui http://www.fotocommunity.it/fotografa/giuly/1087676 ed ho allegato anche il tuo link per far conoscere meglio la meraviglia di questa libreria. Complimenti per il tuo blog dinamico e ricco di notizie che seguirò molto volentieri.
Sono una fotografa amatoriale di Spinea e spesso vengo a Venezia. Ti auguro una buona giornata.
Giuly

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails