giovedì 19 agosto 2010

Orologi a Venezia


Gli orologi a Venezia passano quasi inosservati, a dimostrazione che questa sembra essere una città senza tempo. Gli orologi a Venezia eppure ci sono e sono localizzati su posti di grande passaggio, spesso in prossimità delle fermate dei vaporetti quali San Tomà, e Rialto presso Riva del Carbon. Questi orologi in particolare aiutano gli utenti del trasporto pubblico ad affrettarsi quando essi vedono che l'orario di partenza del vaporetto si avvicina. Tra gli altri orologi a Venezia, segnaliamo quello che sta all'angolo tra Campo e Calle Lunga Santa Maria Formosa, posizionato strategicamente in uno tra i posti più frequentati del centro storico. A giudicare dall'aspetto, questo orologio sembra essere di fabbricazione più antica rispetto a quelli già segnalati. Gli orologi di Venezia sono tutti comunque rigorosamente con il quadrante bianco con le ore scritte in latino marcate in nero, mentre il corpo dell'orologio è sempre di colore verde. A volte gli orologi a Venezia presentano un solo quadrante, mentre altri ne hanno due, affinché si possano leggere le ore da due direzioni opposte. L'orologio più importante di Venezia si trova sicuramente sulla Torre dell'Orologio presso Piazza San Marco. Altri orologi sono posti su campanili (tra i quali quello dei SS. Apostoli) anche se non tutti sono funzionanti. L'orologio sulla facciata della Chiesa di S. Francesco di Paola, che si trova nel sestiere di Castello, è addirittura dipinto! Naturalmente non ho indicato tutti gli orologi di Venezia visibili al pubblico. Spero che qualcuno (è un quiz?) mi aiuti a "ricordare" quanti orologi ci siano attualmente a Venezia e dove essi siano localizzati.
Grazie in anticipo.





9 commenti:

maite ha detto...

Je ferai plus attention lors de ma prochaine visite...A Venise, pas de montre, pas d'horloge...A presto !

Fausto ha detto...

maite: Même les horloges sont un élément typique et caractéristique de Venise!
A presto.

Ringrazio molto AnnaLivia che mi ha inviato una lista (completa?) nella quale si indica dove sono localizzati gli orologi di Venezia. Io la riporto volentieri per aggiungere preziosi elementi di informazione all'articolo:

San Leonardo
S. Tomà
Murano
Santa Maria Elisabetta al Lido
Sant'Elena
Via Garibaldi
Riva degli Schiavoni
Calle Vallaresso
Santa Maria Formosa
SS. Giovanni e Paolo
Fondamente Nuove
San Luca
Piazzale Roma
Tabacchi
S. Pantalon
San Giacomo dall'Orio
Ponte delle Guglie
Strada Nova
Ruga Rialto
S. Polo
Santo Stefano
Zattere
Sacca Fisola
Riva del Carbon
Campo S. Bortolomio.

Aldo ha detto...

Non li ho mai notati... ne cercati. Quando sono a Venezia, il tempo non conta ! L'unica ora che mi rattrista è quella alla quale devo lasciare la Serenissima.

iRiMiKi ha detto...

Sono d'accordo con Aldo, e anche con un famoso poeta russo che scrisse "Chi è felice non guarda l'orologio" (A.Griboedov) E quando sono a Venezia mi sento felice. Ma d'ora in poi cercherò di notare gli orologi, per curiosità.

WALTER FANO ha detto...

ecco, mi sono sempre chiesto il senso dell'orologio dipinto sulla facciata di S.Francesco da Paola a Castello... non è che tu sai spiegarmene il senso?

Fausto ha detto...

Aldo: In effetti chi non abita a Venezia stabilmente potrebbe perdere la cognizione del tempo. Come mi piacerebbe non dover mai guardare l'orologio!
Quando sono in alto sui campanili, non mi rendo assolutamente conto del tempo, tanto sono preso dalla bellezza dei panorami della città.
Non ci si deve rattristare quando si lascia Venezia, perché una parte del nostro cuore rimane lì e poi ci sarà sicuramente un'altra occasione per tornare a visitarla.
Ciao.

Irina: Quello scrittore russo aveva proprio ragione.
Ora che sai quanti orologi ci sono a Venezia non ne resterai sorpresa vedendone uno per le calli o nei campi.
Buona serata.

Walter: Sembra che l'ora dipinta sulla facciata della Chiesa di S. Francesco di Paola a Castello (le 9,30 circa) sia quella nella quale è morto quel santo.
Ciao.

emilia ha detto...

"A visit

Late one morning I passed and was surprised to find the church open. But it being 11.50 (as it always is when you reach churches you're surprised to find open) I got only a few minutes to admire the famously unusual gallery at the back, with its two narrow arms stretching half way into the church. But I did have a short chat with one of the two chaps chucking me out and he was able to answer my enquiry about the other odd thing about this church, the clock painted on the facade.
He shrugged, mentioned that the church used to face another church over a canal (San Domenico) before the canal was filled in and the other church was demolished to make way for the public gardens, and he said that it's because Saint Francis died at 9.30."

Anne on his site The Churches of Venice

http://www.churchesofvenice.co.uk/castello.htm

Fausto ha detto...

emilia: Grazie per aver riconfermato la notizia che già avevo dato in italiano. Questa informazione me la diede non so quanti anni fa un mio vecchio zio che era (non c'è più, purtroppo) di quella parrocchia.
Buona serata.

podi -. ha detto...

Un altro orologio si trova a Rio Tera S Leonardo angolo Fondamenta di Cannaregio. È questo:

http://podi-podi.blogspot.com.es/2012/12/per-rialto.html

...e nella stessa strada c'è ancora un altro di un quadrante.

podi-.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails