lunedì 30 agosto 2010

Ponte del Diavolo


Il Ponte del Diavolo si trova a Torcello, che è un'isola della Laguna di Venezia. Il Ponte del Diavolo presenta la caratteristica mancanza di parapetti che era tipica dei ponti antichi edificati al tempo della Serenissima. Il Ponte del Diavolo sotto questo aspetto assomiglia al Ponte Chiodo che è posto a Cannaregio: entrambi non hanno le spallette. In città circola una leggenda sul Ponte del Diavolo che vi riassumo brevemente. Durante il periodo dell'occupazione austriaca di Venezia una giovane locale si innamorò, ricambiata, di un soldato austro-ungarico. Il loro amore fu osteggiato però dai genitori di lei, che non volevano che la figlia sposasse uno straniero occupante. Nel frattempo il soldato venne ucciso in maniera misteriosa a Venezia e la ragazza cadde in depressione, rifiutando anche il cibo poiché voleva morire a sua volta. Fu allora che un'amica le consigliò di parlare con una strega. Dopo che le venne spiegato il problema ed essere stata pagata, la strega le disse che avrebbe potuto rivedere il suo amato se in una notte di luna piena avesse consegnato le anime di sette bambini al diavolo. Si stabilì di incontrare il diavolo in un luogo che non fosse frequentato di notte, il posto più adatto sembrò un ponte di Torcello. Quindi la strega, la notte seguente, evocò il diavolo in persona che indicò alla ragazza il suo innamorato sulla sponda opposta del ponte. La ragazza felice attraversò il ponte e se ne andò con il suo uomo verso posti ignoti e non tornarono mai più. Qualche giorno dopo, però, la strega morì altrettanto misteriosamente, senza aver onorato il suo patto. Da allora tutte le notti di luna piena, il diavolo, sotto forma di un gatto nero, aspetta invano sul ponte che gli venga pagato il suo debito di anime.
Il Ponte del Diavolo in restauro vi è rimasto a lungo l'ultima volta, esso è stato riaperto il 6 agosto del 2009. Il Ponte del Diavolo rappresenta uno dei luoghi più curiosi e pittoreschi di Torcello, la sua costruzione risale al '500. Sembra che anche al giorno d'oggi l'influsso del demonio non sia del tutto scomparso da quel ponte. Infatti chiunque si diriga a piedi dal pontile di Torcello verso la Cattedrale di Santa Maria Assunta, vedrà lungo la riva il Ponte del Diavolo e sentirà la "tentazione" di farsi fare una foto (vedi ultima immagine).




2 commenti:

norma c ha detto...

Alors, se réfection est terminée ?
Bonne journée !
Norma

Fausto ha detto...

norma c: La restauration est terminée et si le Pont du Diable on peut le voir à nouveau dans toute sa beauté.
A bientôt

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails