martedì 23 novembre 2010

Acqua Alta di Sera a Venezia


Venezia di sera con l'acqua alta offre delle viste quasi irreali perché quasi non ci sono persone per strada. L'acqua alta a Venezia di sera dà meno fastidio che durante la giornata ma comunque i commercianti rimangono in apprensione per tutta la durata dell'evento. Molti altri veneziani se ne stanno a casa e se proprio devono uscire si muniscono di stivali per l'acqua alta e scelgono percorsi dove si possa transitare più facilmente. Ho scelto di scattare delle foto negli stessi luoghi dove mi ero recato per il precedente reportage di Venezia con l'acqua alta del 10 novembre per poter vedere la differenza tra luce del giorno e luce artificiale.
Venezia di sera con l'acqua alta l'ho vista il 21 di novembre 2010, lo stesso giorno in cui si è svolta la Festa della Salute. Lungo tutta la giornata è caduta una pioggia intensa che ha contribuito a far aumentare la marea. Quella sera per le strade di Venezia camminavo con gli stivali alti, il viso era sferzato dal vento di scirocco e un ombrello era indispensabile per non bagnarsi completamente. Insomma una serata da lupi. Peccato che le immagini non diano l'impressione che offriva il tempo reale, poiché le condizioni climatiche erano davvero avverse. Solo un matto potrebbe girare di sera a Venezia con un tempo simile per scattare delle foto. Comunque ne è valsa la pena. Alcune calli sembravano diventate dei canali e spesso non si distingueva il limite tra fondamente e rii: dei turisti per la strada sembravano proprio spaesati e chiedevano informazioni sulla profondità dell'acqua. Per fortuna le condizioni atmosferiche sono in miglioramento (il picco di acqua alta si è avuto il 21 novembre, con la luna piena) e le maree si stanno progressivamente abbassando, nessun problema è previsto per il prossimo week end.


  

20 commenti:

AnnaLivia ha detto...

Merci Fausto pour cette très belle série de photos! C'est rare de voir des photos d'acqua alta la nuit!
Maintenant, espérons que ça va se calmer...
Ciao, a presto!

Anonimo ha detto...

Splendides photos, sublimes reflets Fausto !
Mais l'Acqua-alta me serre toujours un peu le coeur.
M.17

Aldo ha detto...

Grazie al "matto" per qquesto reportage. Le foto rendono benissimo l'atmosfera.

emilia ha detto...

Oh, Fausto, queste foto sono magiche, dovresti fare una mostra fotografica "Acqua Alta" tu!

emilia ha detto...

Che foto, che foto! Vorrei comprarne come cartoline! Veramente...

Rayna ha detto...

che impressione!
immagino la fatica e il freddo-umido di chi ci deve combattere---

maite ha detto...

Ces photos sont magnifiques ; je vois qu'en ce moment vous avez beaucoup d'eau...Je ne vous envoie pas du soleil de la côte basque, il pleut depuis un mois ! Bonne journée, a presto !

Minghetti ha detto...

Queste foto... WOW! Posso usare una delle foto nel mio blog e link a questo articolo? Voglio mostrare ai miei lettori svedese Venezia attraverso le tue immagini.

VenetiaMicio ha detto...

Tes photos sont magnifiques et me permettent de voir tout ce que Hélène me dit par courriel, en plus de nuit c'est magique.
Malheureusement malgré tout, ces moments m'attristent pour vous, les Vénitiens !
A presto, Ciao et bon courage
Danielle

Rayna ha detto...

ho messo anch'io il link nel mio blog

Alessandra ha detto...

Che galleria meravigliosa,poetica...è così pazzescamente bella!

emilia ha detto...

Io sinceramente non potrei sceglierne una per metterla nel mio blog... Se fossero cartoline ne avrei comprate parecchie :) perciò ho dato il link di questo post di Fausto direttamente su Facebook per fargli vedere a tutti i miei contatti che saranno di più dei lettori del mio blog. E per carità, Fausto, non ringraziarmi, siamo noi che dobbiamo ringraziare a te di averle fatte e averciele fatto vedere!

iRiMiKi ha detto...

Una strana impressione vedere le immagini di Venezia che si specchia in quell'acqua limpida e mansueta... l'acqua che quest'anno ha portato guai e distruzione nelle nostre città e ora, esaurita la sua carica vendicativa, si è fermata a riposare nelle calli. L'acqua maledetta che distrugge e punisce, l'acqua benedetta che purifica e rigenera.
Grazie delle foto, sono bellissime, davvero eccezionali. Un applauso!

emilia ha detto...

Alcune di queste immagini sono così belli ed invitanti che mi viene una voglia matta di camminare in quelle fondamente in campo dei Tolentini per poi scendere sulla scalinata sotto l'acqua per ragiungere il fondo del canale :) Veramente, così belle che ti viene di morire in quell'acqua così ricca di riflessi colorati

Anne ha detto...

Vos photos sont d'une beauté extraordinaire! Venise est vraiment somptueuse dans sa parure d'eau et de lumière. Je ne l'avais jamais vue ainsi. Merci beaucoup pour ce nouveau visage et son miroir. J'espère cependant que l'acqua sera éphémère car je pense aux Vénitiens.
Bonne soirée, bonne semaine, Fausto!
Anne

Fausto ha detto...

AnnaLivia: L'acqua alta à Venise ne se voit pas souvent dans la soirée. J'ai donc décidé de profiter de l'événement et de prendre des photos, même si le temps était très mauvais.
A bientôt.

M.17: Merci beaucoup. L'acqua alta a attristé tous ceux qui aiment Venise. Moi aussi.
Bonne soirée.

Aldo: Un reportage piuttosto bagnato che il "matto" ha fatto comunque volentieri.
Buona serata.

emilia: Niente mostre fotografiche, per carità. Quelle le lascio fare ai veri professionisti.
In effetti non ci sono molte cartoline simili in giro.
Grazie per il link, puoi scegliere una o più foto per il tuo blog alle solite condizioni.
Le immagini traggono in inganno. Quella sera pioveva a dirotto e il vento soffiava proprio forte. Non so quanti avrebbero gradito trovarsi lì. Tuttavia i colori che offriva Venezia in quei momenti erano speciali.
Ciao.

Rayna: Le persone che combattono contro l'acqua alta soffrono molto per salvare le proprie cose. Hanno tutta la nostra solidarietà.
Grazie mille per il link!
Ciao.

maite: Cette année a vraiment plu beaucoup à Venise. Nous tous aimerions un peu de soleil. Que mauvais moment semble passer par toute l'Europe!
A bientôt.

Minghetti: Certo che puoi usare una o più foto per il tuo blog. Sarebbe molto gradito un link verso questo articolo. I tuoi lettori svedesi saranno sorpresi nel vedere Venezia con l'acqua alta di sera.
Ciao.

Danielle: Heureusement, le mauvais temps a déjà passé. Bien que les Vénitiens sont utilisés à l'acqua alta ils espèrent que ce ne sera pas de retour pour un certain temps.
Buona serata.

Alessandra: Grazie per i complimenti. Il merito della bellezza delle immagini è per la maggior parte di Venezia!
Ciao.

Irina: Grazie mille. L'acqua quella sera non era poi così placida, anzi! Le immagini quasi idilliache sono dovute ai tempi lunghi di esposizione che sono necessari per scattare questo tipo di foto notturne. Tuttavia non posso paragonare quest'acqua a quella distruttrice che ha messo in ginocchio buona parte del Veneto. Alle persone che hanno sofferto per quell'alluvione va tutta la nostra solidarietà.
Buona serata.

Anne: Je suis donc heureux de vous avoir montré une Venise si rare. Les Vénitiens se battent chaque jour pour rester dans leur ville et l'acqua alta est l'une des choses qu'ils doivent surmonter.
A bientôt.

diego fano ha detto...

che foto incredibili!
bellissime!

Fausto ha detto...

Diego: Grazie mille. Una città bellissima come Venezia ci sa offrire simili immagini.
Ciao.

VenetiaMicio ha detto...

Cher Fausto, j'avais mis sur mon billet d'hier un lien pour que mes visiteurs se rendent directement sur ton blog pour voir tes magnifiques photos, et malgré la peine qu'ils ont pour Venise ils ont aimé tes photos.
bonne journée
Danielle

Fausto ha detto...

Danielle: Merci beaucoup pour le lien. Heureusement, la mauvaise situation de Venise avec l'acqua alta est actuellement terminée.
Bonne soirée.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails