giovedì 5 gennaio 2012

Casa delle Girandole


La casa delle girandole si trova a Venezia, nel sestiere di Santa Croce, ed è localizzata lungo Salizada San Stae. Tale casa mostra al suo esterno, al primo piano, una serie di girandole variopinte e dalle forme diverse. E allora si vedono girandole dall'aspetto floreale o simili a farfalle e mulini. Naturalmente per apprezzare al meglio la casa delle girandole bisogna passarci durante una giornata di vento a Venezia. Infatti in quell'occasione le girandole si muovono vorticosamente offrendo un bel colpo d'occhio. 
In questo periodo di festività natalizie, poi, le finestre della casa delle girandole sono ornate anche da luminarie ad intermittenza che rappresentano Babbo Natale sulla slitta con le renne che la trainano (vedi ultima foto). Forse alcuni lettori si ricorderanno di un'altra casa delle girandole a Venezia. Essa si trovava a Dorso Duro, lungo il Rio della Frescada, proprio di fronte a Campo Castelforte. Quella casa era uno spettacolo a vedersi: tutte le girandole erano in legno, costruite dal signore che ci abitava. La casa delle girandole era una vera attrazione, essa era indicata sulle guide e talvolta vi giungevano delle comitive per ammirarla. La casa delle girandole fu fotografata da centinaia di persone, fino agli anni ottanta. Poi purtroppo il vecchietto che viveva nella casa delle girandole morì. E allora cominciò un lento ma inesorabile deperimento dei legni che portò alla distruzione delle girandole. Ad ogni temporale o giornata di vento finivano dei pezzi di girandole nel sottostante canale, finché non ve ne rimase quasi traccia. Fu una disdetta, ma senza la dovuta manutenzione la sorte delle girandole era segnata. Altro non ci rimane che quel lontano ricordo di una casa delle girandole talmente bella e strana da sembrare ambientata in una fiaba.
Chi si ricorda della casa delle girandole originale?



10 commenti:

Adrianne Molin ha detto...

I guess living in a house like that, with colorful pinwheels is living in a jolly house.


Puerto Azul |
top tourist destination in the Philippines

Sergio ha detto...

Una volta c'era quello dietro la Scuola Grande di San Rocco che le girandole se le costruiva,tutte in legno.

Fausto ha detto...

Adrianne Molin: That's for sure!
Kind regards.

Sergio: Proprio a quella casa facevo riferimento nell'articolo. E pensare che il vecchietto che ci abitava costruì gran parte delle girandole con il legno che gli regalai, proveniente dal restauro di casa mia.
Ciao.

francesca/MoscO ha detto...

IO, io! io me la ricordo! :)

non ne hai una foto da qualche parte?

nica ha detto...

buon giorno Fausto, grazie di tutto cuore per questo splendido blog e per la sua passione per Venezia!qualche anno fa in un'intervista pubblicata su di un settimanale,ho visto l'ex sindaco prf.Cacciari fotografato con sullo sfondo proprio la citata "casa delle girandole"!

Fausto ha detto...

nica: Grazie a te perché condividi con noi la passione per questa città meravigliosa. Io invece incontrai il prof. Cacciari poco distante da lì. Puoi vedere le foto nel post dedicato a Mario Stefani.
Ciao.

michela ha detto...

se mi mandate la vostra mail vi mando io le foto della mia ex casa sono la figlia di Zangrossi Donato che faceva le girandole!!
mikkhi@libero.it

Fausto ha detto...

Michela: Attendiamo speranzosi di vedere presto le foto della tua ex-casa!!!
Ciao.

Anonimo ha detto...

A qualcuno sono arrivate le fotografie da parte di Michela?

Fausto ha detto...

Anonimo: Non ancora, purtroppo....
Ciao.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails