mercoledì 28 marzo 2012

Corte Morosina


Corte Morosina si trova a Venezia nel sestiere di Cannaregio. Corte Morosina è localizzata nella contrada di San Giovanni Grisostomo. Prima di accedere alla Corte Morosina si passa al di sotto di un arco fabbricato in epoca bizantina. Appena entrati in Corte Morosina ci si rende conto che essa possiede tutti gli elementi architettonici della tipica corte veneziana. Dentro a questa corte infatti si scorgono ben due scale esterne, di cui una sostenuta da archi a tutto sesto, una bella vera da pozzo e alcune patere disseminate qua e là.
Nella Corte Morosina si è immersi nella più assoluta tranquillità, in qualsiasi giorno o periodo dell'anno, poiché essa è posizionata davvero nascosta rispetto ai classici flussi turistici. E' mia modesta opinione ritenere la Corte Morosina tra la più belle di Venezia e una visita non credo lascerà nessuno deluso, anzi. In questa corte, nella quale vi è ancora un palazzo un tempo di proprietà della nobile famiglia dei Morosini, si respira ancora l'atmosfera di una volta così segnatamente marcata nei piccoli spazi all'aperto della città. Mi piace immaginarla come si potesse presentare qualche secolo fa. Delle donne chiacchieravano sedute su alcune sedie, mentre rammendavano dei vestiti, altre mettevano dei panni ad asciugare. I bambini giocavano a rincorrersi mentre degli uomini riparavano delle reti da pesca e altri rimanevano pigramente all'ombra durante un'afosa giornata d'estate. Se lo scenario della Corte Morosina è rimasto immutato, tuttavia adesso il silenzio è assoluto, non si vede in giro anima viva che possa rivelare la presenza umana. Come sia cambiata Venezia nei secoli lo si intuisce anche da questi particolari. Comunque la visita a questa corte la consiglio a chiunque abbia la voglia di addentrarsi per un dedalo si stradine. Quello che vi descrivo di seguito è il percorso per arrivare alla Corte Morosina. Partiamo dal centralissimo Campo San Bartolomeo (San Bortolo per i veneziani), quello dove vi è la statua di Carlo Goldoni, e ci muoviamo verso la Strada Nuova per Salizada del Fontego dei Tedeschi, attraversando quindi il Ponte de l'Olio. Proseguiamo per Salizada San Giovanni Grisostomo, alla prima calle presso la chiesa, giriamo a destra, quindi ancora a destra per Calle del Cagnoletto. Giriamo a sinistra per Calle Morosini per tutta la sua lunghezza fino ad oltrepassare il già citato arco bizantino ed entrare finalmente in Corte Morosina. La fermata del vaporetto più vicina per andare in Corte Morosina è "Rialto" (linee 1 e 2).
E' un po' complicato arrivarci, ma, credetemi, ne vale la pena.


8 commenti:

Yvonne ha detto...

Absolutely lovely, and I'll find it ... next time!

Ciao, Fausto.

Nathanaëlle ha detto...

Quel magnifique endroit ! A la fois rempli d'histoire et de poésie, mais c'est la Sérénissime, et elle est merveilleuse.
Merci Fausto, j'espère que vous allez mieux,
Bien amicalement,
Nathanaëlle

Elio ha detto...

Ciao Fausto, sai che dopo tanti anni avevo dimenticato il nome "patara"?
Ma non mancherò di passare in questa meravigliosa corte la prossima volta che sarò a Venezia.
A proposito, tanti auguri, Venezia. Un caro saluto.

Sergio ha detto...

Noto, nelle foto, molte finestre chiuse.
Diventerà anche Corte Morosina un luogo solo per turisti con B&B ed altri servizi alberghieri?

Fausto ha detto...

Yvonne: You'll see it, it's not that hard to find it. This beautiful corte is worth discovering. Definitely.
Kind regards.

Nathanaelle: Un autre bel endroit dans la ville, caché, mais très caractéristique comme on les aime à Venise.
Bonne journée.

Elio: Ci sono numerose patere a Venezia. Esse fanno parte integrante del suo patrimonio "minore" architettonico. Sono certo che la Corte Morosina ti piacerà.
Buona giornata.

Sergio: Infatti nella corte non c'era nessuno. Credo che bisognerebbe approfittare per visitarla finché si può poiché un giorno potrebbe essere installato un cancello all'ingresso. Non sarebbe purtroppo l'unico caso.
Ciao.

Anonimo ha detto...

Buongiorno Fausto
Io in corte Morosina ho l'ufficio e ti assicuro che non è assolutamente disabitata!Anzi, quasi tutti gli appartamenti sono abitati da veneziani, ci sono un paio di uffici e qualche appartamento per turisti. Per quanto riguarda il cancello.. beh ti do ragione perchè la corte Morosina è di fatto una corte privata ad uso pubblico perciò i residenti avrebbero la possibilità di metterlo il cancello!Di fatto è una cosa impossibile visto il numero di campanelli che bisognerebbe installare all'ingresso. E comunque è un vero caso che non ci fosse nessuno nelle foto, perchè se è vero che la corte è molto tranquilla, e meno male, ci sono sempre frotte di turisti, (vedi Corto Maltese) e ti stupirò pure bambini che ci giocano!Come dire, finchè c'è corte Morosina.. c'è speranza!
saluti
Marina

Fausto ha detto...

Marina: Finalmente una bella notizia: una corte di Venezia abitata (anche) da residenti e con bambini che ci giocano. Forse non ho incontrato nessuno in Corte Morosina perché quella volta che ci sono stato era di domenica. La prossima volta ci darò un'occhiata in un giorno feriale.
Saluti.

luci ha detto...

Visitata ieri.Corte molto bella ma troppo tanquilla. Anch'io mi sono chiesta se in questa corte qualcuno ci abita!
Ciao luci

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails