giovedì 20 dicembre 2012

Nebbia a Venezia: 19 Dicembre 2012


La nebbia a Venezia il 19 dicembre 2012 è calata intorno alle ore 14,30 dopo che la mattina era stata caratterizzata da un bel sole tiepido e dall'assenza di nubi. Poi però, con il passare del tempo, e favorita sia dalla temperatura che dall'alta pressione, la nebbia si è manifestata persistente nella Laguna di Venezia. Già intorno alle ore 15,00 le corse circolari fornite da Actv sono state limitate solo all'interno del centro storico, poiché la navigazione era diventata pericolosa a causa della scarsa visibilità. 
Tale provvedimento mi è sembrato adatto alla circostanza, lo si può giudicare anche dalle immagini di questo articolo, che mostrano una nebbia fitta nella zona tra Punta della Dogana e il Molo di San Marco. Anche in queste condizioni atmosferiche c'era qualcuno a fotografare il Ragazzo con la Rana, ed era una scena quasi irreale. Comunque la nebbia a Venezia fa parte integrante di questa parte della stagione e il 19 dicembre 2012 non ha fatto altro che confermarlo. Quello che ancora mi stupisce è quanto repentinamente possa calare la nebbia su Venezia e mantenerla, seppure per poche decine di metri di spessore, sotto una cappa umida quasi impenetrabile.




6 commenti:

podi -. ha detto...

Immagino che nelle stradine più strette non c'era la nebbia, che doveva essere come un giorno nuvoloso.

Allora, le comunicazioni tra le isole (san Giorgio, Giudecca e il centro storico) non potevano farsi? Neanche per il Canale Grande non c'erano i vaporetti?

podi-.

stephanie ha detto...

sempre bella venenezia...anche cosi...grazie fausto per questo post...bella giornata

Alessandra ha detto...

Poetiche.

Nathanaëlle ha detto...

Magnifique ! Surtout Doganna, quel bel édifice... Venise dans la brume ressemble à conte de fées...
Merci Fausto.

Graziella ha detto...

Con o senza nebbia... sempre Venezia.
La forza della sua maestá la fa sorgere dalla nebbia!!!
Grazie, grazie... Fausto!
Graziella d'Argentina

Fausto ha detto...

podi: A Venezia la nebbia si nota di più nei grandi spazi dei campi. L'umidità la si sente dappertutto! I trasporti erano garantiti sui traghetti per e dalle isole, perché i vaporetti che effettuano tali servizi sono dotati di radar. In Canal Grande possono transitare i vaporetti anche in queste condizioni.
Ciao.

stephanie: Anch'io sostengo che Venezia è sempre bella, in qualunque situazione atmosferica.
Buona serata.

Alessandra: Grazie mille. Ringraziamo anche Venezia per tutti gli spunti che ci offre ogni giorno.
Ciao.

Nathanaelle: Dans la brume Venise est magique.
Bonne soirée.

Graziella: Una città sull'acqua come Venezia diventa fatata all'apparire della nebbia.
Buona serata.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails